Un nuovo viaggio ..

.. così tra poco si riparte..
un nuovo viaggio, una nuova destinazione…

20141219_144018
Il viaggio che sto per intraprendere  non ha una data di partenza prestabilita, non ci sono orari, la destinazione è conosciuta ma non conosco bene né i mezzi di trasporto, né i dettagli della mia sistemazione . Si tratta di  un viaggio molto personale, un viaggio che posso fare e farò solo io.
Proprio in questi giorni sono andata in libreria perché quando decido una meta mi piace documentarmi, leggere e immaginarmi i luoghi che andrò a visitare . Certo è difficile documentarsi su qualcosa di cui molti hanno scritto ma resta comunque un tipo di viaggio molto personale. Quindi in queste sere in cui sono  tranquilla mi capita di pensare, di fermarmi e di sognare come sarà questo nuovo viaggio.
È come una spedizione, un viaggio impegnativo. Ho iniziato a prepararmi con una dieta particolare, visite mediche , movimento e ora finalmente la valigia, lo zaino.Viaggio leggera certo, ma le cose bisogna prepararle per tempo e con cura per non farsi prendere impreparati.
Infatti la mia partenza è fissata tra due mesi , ma non so né il giorno né l’ora.
Sarà un viaggio forte, un viaggio bello. Ho iniziato 7 mesi e mezzo fa e continuerà per tantissimo altro tempo..
è il mio secondo viaggio di mamma!
Il mio piccolo è già con me e sta già vivendo una parte della sua futura vita attraverso i miei occhi, i mie gusti e le mie gambe. In questi mesi l’ho portato in giro, ha riso, ha pianto, ha letto, ha parlato attraverso di me, ha studiato, ha partecipato a incontri, si è cullato con la voce del suo papà e dei suoi cari stando però sempre al caldo e al sicuro.
Un viaggio ti cambia sempre dicono i viaggiatori, quando si torna a casa non si è mai gli stessi.
Da viaggiatori  esperti sappiamo un po’ le sensazioni che ci aspettano prima di partire ma ogni volta  è l’ignoto e la curiosità che ci travolgono. La maternità è un viaggio bellissimo, inaspettato e sempre diverso.
Non so come sarà lui, che occhi avrà , come si comporterà, se assomiglierà a me, al papà o alla sorellina, se invece sarà totalmente diverso da noi, da lei, se sorriderà e come. Non so come andrà il parto ( spero bene) e ovviamente sono un pò preoccupata ( perchè questa volta so quello che mi aspetta) ma cerco di mettere da parte ansie e paure per godermi la parte del viaggio più bella.

La  parte più bella è quando  si richiude la porta di casa dietro di sè,  e con lo zaino o la valigia dietro di noi  si tira un bel respiro e si parte.. verso l’ignoto , verso una nuova  terra da esplorare proprio come un pianeta sconosciuto sarai tu mio piccolino..

10930111_932422450114943_6416688936524294824_np.s Fatemi in bocca al lupo!

alice viaggiatrice

Share This:

8 Comments

  1. Buon viaggio Alice! Questo post è davvero bello, pieno di emozioni profonde raccontate con il ritmo magico del cuore!

  2. in bocca al luppo dalla Zia, sorella, amica Ceci 🙂

  3. Mi sono emozionata! Ho pensato a viaggi già passati, ma che sono e sempre saranno nel mio cuore. Spero che il tuo viaggio sia splendido come lo sono stati i miei!!!!!!!!!

  4. Ciao Alice, sono capitata per caso sul tuo blog e questo post mi ha commosso. Anch’io sogno il secondo viaggio anche se per ora il coraggio non ce l’ho :-(( cmq se ne scriverai, seguirò il tuo. Buon viaggio 🙂

    • Alice Arienta

      15 marzo 2015 at 02:34

      grazie cara francesca! sono orami in dirittura di arrivo e ci sono tante paure ma anche tanta gioia.. ti farò sapere com’è il viaggio con due !! un caro saluto

  5. Era da tempo che mi ero ripromessa di passare a lasciarti il mio commento su questo post: e’ bellissimo, si vede che e’ scritto “di pancia” o meglio di cuore! bello bello bello

Rispondi

© 2017 Viaggio sotto casa

Theme by Anders NorenUp ↑