Purtroppo sono rimasta segregata a casa per alcune settimane per via dei piccoli malati ma tra pochi giorni arriveranno alcuni giorni di vacanze per le festività di S.Ambrogio e dell’Immacolata e davvero muoio dalla voglia di fare un giro per la città.  Così mi sono documentata  e stasera vorrei condividere con voi tre spunti su cosa  fare a Milano a Dicembre.

  1. qualcosa di culturale :  se non avete ancora visitato la mostra Giotto e l’Italia ritagliatevi un attimo di tempo. si tratta di  una mostra molto curata , di  dimensioni non eccessive e molto ben concepita ed esposta.è una spledida occasione per  per ammirare il contributo dell’artista toscano che inaugurò la stagione dell’arte italiana. La mostra ha un motivo speciale per essere esposta a Palazzo Reale, ingloba infatti gli affreschi che Giotto e la sua bottega ipoteticamente realizzarono  per Azzone Visconti ,nella capella di corte S.Gottardo, recentemente restsaurata 03d.giotto_polittico_baroncelli,part_firenze,santa_croce_

Se   Giotto è troppo classico per i vostri gusti   io ne approffiterei per andare a visitare la mostra di Paul Gaugain Racconti dal paradiso   al nuovo museo delle culture il Mudec. Innanzitutto è un occasione per visitare il nuovo museo che è stato inaugurato questa primavera ma solo in questi mesi si è davvero lanciato sulla scena. La mostra è abbastanza  variegata e complessa e comprende più di 70 opere provenientei da collezioni private . Non si tratta solo di opere pittoriche ma ci sono anche sculture in legno, ceramiche, proprio perchè Gaugain era un artista poliedrico e sperimentatore.

800px-Paul_Gauguin_089 guagain

2)Come secondo spunto su cosa fare a Milano a dicembre  vi voglio proporre qualcosa da fare   in famiglia e in compag160458321-9483e250-ee5f-41dd-86f3-efdf3892c877nia . Se il meteo continuerà ad essere clemente e ci regalerà ancora alcune giornate  di sole è un’ ottima occasione se venite a Milano in compagnia di bambini per testare una delle  quattro piste sul ghiaccio che verranno allestite. Una in piazza Gae Aulenti , la seconda via Vittor Pisani, poi la terza pista nei Giardini Indro Montanelli dove è stato allestito anhe il villaggio delle meraviglie con la Casa di Babbo Natale . 

La quarta pista invece la troverete sull’acqua! Ebbene si anche la nuova meravigliosa area della  Darsena ( a cui ho anche dedicato un post questa primavera) è stata contagiata dallo spirito natalizio. In questi giorni stanno allestendo un vero e proprio Christmas village con la pista di ghiacchio a sbalzo sull’acqua, un albero  di 15 metri con allegri fiocchi rossi e la casa di Babbo Natale . I bambini potranno visitare la casa di Babbo Natale, scattare  le foto  e consegnare la letterina.

3) Infine vi vorrei suggerire qualcosa da ascoltare: Dicembre è l’ultimo  mese dell’anno e ci si prepara all’arrivo di Natale : quale modo migliore di aspettarlo ascoltando musica? anche quest’anno ritorna un bellissimo evento musicale promosso dal Comune di Milano  il calendario musicale dell’Avvento 12308576_322276051229714_2418870438581434568_n Dall’1 al 24 dicembre 2015 alle 18.00- 18.30   una delle finestrelle del  palazzo comunale sito in piazza Duomo – lato dei portici meridionali (lato destro di chi guarda la facciata del Duomo) si aprirà per trenta minuti di concerto. Il primo giorno sarà un musicista solista il secondo giorno un duetto,e così via fino  a giungere ai ventiquattro coristi dell’ultima data.  un vero e proprio calendario musicale vivente. I protagonsiti sono i musicisti sdei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola Claudio Abbado – Fondazione Milano.

Da non perdere  poi un altro evento musicale gratuito : Sabato 19 dicembre alle 19.30 il concerto che come di consueto la Veneranda Fabbrica offrirà alla cittadini ,I Solisti Venetidiretti da Claudio ScimoneMusiche di F.X. Gruber, G. Torelli, J. S. Bach, A. Vivaldi, W. A. Mozart, G. Rossini, N. Paganini, l’ingresso è libero.

Queste sono solo tre idee di cosa fare a MIano a Dicembre, e voi avete altri suggerimenti? 2fec4229-89f4-472c-9b83-1410977c713a_medium

Share This: