Category: bambini (page 1 of 2)

Cosa fare a Milano a Dicembre

Purtroppo sono rimasta segregata a casa per alcune settimane per via dei piccoli malati ma tra pochi giorni arriveranno alcuni giorni di vacanze per le festività di S.Ambrogio e dell’Immacolata e davvero muoio dalla voglia di fare un giro per la città.  Così mi sono documentata  e stasera vorrei condividere con voi tre spunti su cosa  fare a Milano a Dicembre. Continue reading

Share This:

Frammenti di un’estate italiana

20150718_143927 mod Quest’estate è stata un pò speciale .. la prima estate in quattro, un’estate bella e faticosa. Un ‘estate a zonzo .. un ‘estate che ha anche  il sapore delle vacanze in città a passeggio per l’ Expo 2015

Un ‘estate caldissima , a Milano si moriva e alcuni giorni siamo scappati in montagna : mucche e prati e poi quando il caldo è finito poi siamo partiti questa volta davvero noi 4 , un mini omino di appena 4 mesi, la biondina di 2 anni e mezzo e noi 🙂 : Alice e signor G.

Prima tappa della nostra estate italiana Riviera romagnola da amici : sabbia ,e e piadina super croccante . Poi giù nelle Marche tra campi di girasoli e spiagge da bandiera blu.Abbiamo visitato alcuni antichi borghi  come Recanati, Potenza Picena, Numana, Sirolo .Spesso in spiaggia  per costruire grandi castelli di sabbia , e tuffarsi. Ovviamente il piccolo P. ha fatto per la prima volta il bagno, promette già bene ma lo sport che gli viene meglio in spiaggia è il pisolo..

.20150820_161240 mod20150721_130442 mod

Ecco questi sono i frammenti della mia estate italiana e sono molti i momenti  e i luoghi che meriterebbero un racconto, una  storia speciale perchè la nostra Italia è proprio bella e appena ti muovi  scopri mille meraviglie.

Viaggiare con i bambini è sempre impegnativo ma io penso valga davvero la pena  portarli  a zonzo con noi,  nei borghi ,  a spasso in montagna non solo in spiaggia ma cercando di trasmettergli le nostre passioni sempre tenendo conto che sono piccoli e i loro ritmi vanno rispettati e capiti:)

E la vostra estate come è stata? siete partitiper viaggi lunghi o brevi? siete stati in Italia ? avete viaggiato con i vostri bambini? il rientro?

20150819_152550 mod   20150820_111611 mod

Share This:

Mamma marsupio

Mi sento davvero una mamma marsupio e ora vi racconto perchè. In questi  mesi sto sperimentando un nuovo modo di spostarmi portando sempre con me il mio piccolino  senza carrozzina, con l’utilizzo di una semplice fascia elastica di cotone, come le donne africane o sudamericane per intenderci.CHXqr49WoAAVkfI Per l’occasione riprendo  stasera il mio viaggio sottocasa dopo due mesi di assenza anche se in verità il viaggio non si è mai fermato anzi sta proseguendo alla grande ma mancava il tempo e sopratutto mancavano e mancano le energie per tenervi aggiornati. L’arrivo del mio secondogenito  è stato meraviglioso ma ha scombussolato come normale  tutti i ritmi della famiglia.  Essere mamma una seconda volta è più bello  ma anche più faticoso fisicamente e sto scoprendo  tutte le soluzioni più pratiche e agevoli che rendono  la vita quotidiana più semplice e meno faticosa. La fascia è una di queste soluzioni ! Continue reading

Share This:

L’Expo che verrà..

galleria fine febbraio 2015 modIn queste settimane se vi capita di girare per Milano fateci caso, troverete cantieri aperti, monumenti come “impacchettati”, alcune  sale dei musei chiuse..e vicino la fantomatica scritta “termine lavori previsti per il 1 maggio 2015  “cioè il giorno d’inizio di Expo 2015 ! Allora nella mia testolina si affaccia questa scena: la mattina del primo maggio tutti i cantieri in città saranno finalmente terminati,  le sale dei musei aperte, i monumenti ora coperti si sveleranno nella loro nuova veste e tutto sarà più splendido, nuovo e luminoso come se fosse passata la fata turchina!  Continue reading

Share This:

Un nuovo viaggio ..

.. così tra poco si riparte..
un nuovo viaggio, una nuova destinazione…

20141219_144018
Il viaggio che sto per intraprendere  non ha una data di partenza prestabilita, non ci sono orari, la destinazione è conosciuta ma non conosco bene né i mezzi di trasporto, né i dettagli della mia sistemazione . Si tratta di  un viaggio molto personale, un viaggio che posso fare e farò solo io.
Proprio in questi giorni sono andata in libreria perché quando decido una meta mi piace documentarmi, leggere e immaginarmi i luoghi che andrò a visitare . Certo è difficile documentarsi su qualcosa di cui molti hanno scritto ma resta comunque un tipo di viaggio molto personale. Quindi in queste sere in cui sono  tranquilla mi capita di pensare, di fermarmi e di sognare come sarà questo nuovo viaggio. Continue reading

Share This:

Viaggiare con i bambini ?

20141226_142911 modViaggiare  con i bambini? No! forse, Si!!

Dopo parecchie  settimane di silenzio torno a scrivere sul blog e torno a scrivere di viaggi perchè  in occasione delle vacanze di Natale siamo partiti noi tre, lontani dalle fatiche di tutti i giorni .  Abbiamo pianificato un viaggio al mare all’estero , per noi è stata la prima volta al mare d’inverno !( lo raccomando a tutti )e poi siamo stati a zonzo per alcune splendide città italiane.

Sono state settimane molto belle, rilassanti  a volte impegnative e devo ammettere che in alcuni momenti la mia volontà di mamma viaggiatrice ha vacillato ma non ho dubbi ripartirei anche subito magari con alcuni accorgimenti e un pò di sana consapevolezza in più.  Per queste ragioni , ho pensato di condividere la mia esperienza  proprio per fornire ad altri viaggiatori alcuni spunti per riflettere sul tema del viaggiare con bambini e quindi iniziamo..

Continue reading

Share This:

TOP OF THE MONTH #ottobre

20141118_093300 modBuongiorno a voi ! al Nord dopo tanta pioggia è  tornato il sole.. almeno per oggi . Ecco a voi  la mia personale classifica del meglio del mese, ovvero  la  TOP OF THE MONTH, di viaggiosottocasa .  Come ogni mese scelgo i tre o quattro migliori post che mi sono piaicuti, mi hanno fatto riflettere e scoprire altri mondi nel mese precedente. Continue reading

Share This:

Teatro per piccolissimi

A4-piccolisimo-2015-1Una domenica mattina alle 11.00 eccoci qui a teatro allo Spazio Teatro 89 .20141026_105721 mod
Le mie perplessità sul fatto di portare baby A. che ha ora 21 mesi a vedere uno spettacolo a teatro erano le seguenti:
-è una bimba scatenata, non sta ferma un attimo, le piace muoversi, curiosare e difficilmente la tieni seduta
– anche  ora che alla sera guarda i cartoni per qualche minutino, si stufa , snobba la Peppa Pig e preferisce gironzolare attorno ai fornelli per  aiutarmi a cucinare, toccare e sopratutto fare degli assaggini !
Alcuni aspetti che invece mi facevano pensare che forse poteva essere una bella esperienza: Continue reading

Share This:

Una mattina d’autunno al Parco Sempione

20141022_113138 modIl Parco Sempione è uno dei parchi più belli e  più conosciuti di Milano. Da tempo  aspettavo l’occasione giusta per parlarvene . Proprio in questi giorni magnifici di sole e cielo azzurro ho trascorso una mattinata al parco con la mia baby A e due nostri amici . Causa assemblea sindacale il  nido era chiuso e così ne ho approfittato per fare una bella passeggiata nel parco. Il parco ha tanti ingressi, noi siamo entrate dal cancello che si trova vicino al Palazzo dell’Arte, meglio conosciuta come Triennale. Una giornata bellissima, colori intensi. Continue reading

Share This:

Festa in Zoia: nuovo housing sociale

20140913_181352 modVorrei iniziare questo lunedì raccontandovi della festa  d’inaugurazione del Progetto di housing sociale ZOIA a cui  ho partecipato con la mia marmocchia. Una festa  insolita,  lontana dal centro . Stiamo parlando di una zona vicino all’Ospedale S.Carlo e al Parco delle Cave, una quartiere di case costruite intorno agli anni ’60 . Il Progetto di housing sociale di Zoia  è nato nel 2011 per imput di un bando del Comune di Milano che ha concesso dei terreni per sviluppare interventi di   housing sociale . Via Fratelli Zoia si trova  in un ‘area ancora molto verde  dove negli anni ’50 vi pascolavamo  ancora le pecore. Le cooperative Solidarnosc e Ferruccio Degradi  hanno presentato  il Progetto Zoia  che prevedeva la costruzione di tre edifici per un totale di 90  alloggi e la costruzione di una piazzale, oggi chiamato piazzale della Cooperazione. La particolarità è che nello stesso complesso si trovano edifici di proprietà, affitti convenzionati e attività di imprenditoria sociale. Se volete saperne di più su Zoia e su come si è sviluppato il progetto esiste anche un bellissimo blog . Ma ora vi vorrei raccontare della festa e del pomeriggio che abbiamo trascorso assieme io e la mia pulce.20140913_181346 mod Continue reading

Share This:

Older posts

© 2017 Viaggio sotto casa

Theme by Anders NorenUp ↑